Il tuo bimbo non dorme?

Dorme poco, dorme agitato e si risveglia dopo 40 minuti?
Piange per addormentarsi o ha risvegli notturni continui?

La problematica del sonno per un neo genitore può essere fonte di vero stress: genitori che per far addormentare il piccolo hanno bisogno di cullarlo, allattarlo, dondolarlo, spingere la carrozzina per 45 minuti, portarlo a fare un giro in macchina, accendere il phon, passare l’aspirapolvere, correre i 100 metri con lui appeso nel marsupio o qualsiasi altra modalità. Perché un genitore che non dorme, al contrario di quello che si crede, entra in una fase di creatività e trova soluzioni ai problemi che non si sarebbe mai sognato prima.

Ti insegneremo come far addormentare e far dormire il bambino e imparerai i rimedi sui problemi del sonno del neonato tra cui il Metodo Easy di Tracy Hogg, che ti aiuterà ad acquisire tutti i principi per far dormire il tuo bambino in autonomia.

...Il tuo dorme?

Quante volte tra mamme si fa o si riceve questa domanda…Se siete neo genitori vi sembrerà impossibile eppure a tutti i bambini fin da piccoli va insegnata la routine.

Alternano momenti di sonno attivo(simile al sonno REM dell’adulto) ad altri di sonno profondo (paragonabili al sonno NON REM dell’adulto). Questi cicli di sonno, si ripetono durante la giornata ed hanno una durata di circa 50 minuti ciascuno, intervallati da un sonno detto “di transizione”.